Le frazioni del Fenera...


 

 Distanze : da Borgomanero giro ad anello di 32 km circa
 Pendenza : media del 6 % max 9%
 
Traccia GPS
Bertagnina Rasco GPX
 Last Update : 06/04/2015
 
Note

Segnaliamo di visitare la Chiesa di Castagnola.
La strada taglia-fuoco che da Castangola scende verso il molino ciottino Ŕ stata ripulita dagli organizzatori della G.F.Alpin BIke di Maggiora.
Hanno fatto un ottimo lavoro!!

 


 

Percorso

Partenza da Borgomanero  in direzione Gozzano, Pogno e strada della Cremosina.
Si scende fino a Valduggia e poi tenendo la sinistra si arriva ad un incrocio sempre sulla  sinistra con le indicazioni Arlezze,Rasco,Raschetto ecc. Si sale per circa 4,5 Km attraversando le frazioni di Cantone, Arlezze, Rasco e poi Castagnola.

Si arriva alla frazione di Castagnola, dove nella piccola piazzetta si trova una  fontana per l'acqua ed un  Bar il circolo Arci "San Lorenzo" dove Ŕ possibile mangiare piatti locali.
Suggeriamo di visitare,qualora fosse aperta, la chiesa dedicata a San Lorenzo parrocchiale del paese. Internamente Ŕ molto bella e  ricca di arte Ŕ stata ampliata (1834-1837) su progetti dall'Arch. Antonelli di Maggiora.
In direzione del piccolo cimitero la strada asfaltata prosegue in direzione Maretti, ma si deve girare a sinistra imboccando una strada tagliafuoco che con repentini e nervosi saliscendi ci porta all'oratorio di San Bernardo (edificato nel 1601).Da qui si possono prendere 3 direzioni, salire al Monte Calvario o Tre Croci, prendere il sentiero 777 che porta alla Traversagna e/o alla Pelosa oppure seguendo il percorso del tagliafuoco si scende verso la localitÓ Molino Ciottino. In prossimitÓ di un tratto pianeggiante si intravede un sentiero che scende a sinistra. Imboccando questo, facendo molta attenzione perchŔ sono tratti molto scoscesi si arriva allo spiazzo del Motto Tondo chiamato "le Cappelle", da qui una strada poderale abbastanza tenuta bene si scende presso l'autocross di Maggiora.

Storia e curiositÓ

Sul frontale della chiesa di Castagnola c'Ŕ una lapide scritta in latino che ricorda una disputa tra la ComunitÓ di Rasco e la comunitÓ di Maggiora, circa le proprietÓ ed i confini dei rispettivi territori.
"..Stemmate Communitas Raschi...ecc.ecc.   insignito MDCLXXXVI  XX Decembris"
Il 20 dicembre 1686 veniva posta la lapide a ricordo della disputa con Maggiora, ma essa aveva origini ancora pi¨ antiche.
Siamo nel 1342 e queste terre appartenevano ai Visconti ed ai Tornielli, casato Borgomanerese. Girando per le colline attorno al Fenera Ŕ possibile imbattersi  in Termi di sasso con scolpito su entrambe e le facciate i simboli dei Visconti (il biscione) e l'Arma dei Tornielli, che stanno ad identificare i confini di un tempo passato. Segnaliamo che attorno al Fenera ci sono diversi piccoli paesi ora frazioni di Valduggia, ma nell'800 circa e ancora in tempi pi¨ lontani nel tardo medioevo erano molto abitati.
Attorno al monte Fenera ci sono numerose frazioni e cascine sparse:Cantone,Raschetto, Arlezze,Pelliccione,Rasco, Castagnola,Soliva, Valgemella,Cavagliasche,Sorzano,Isella,Maretti e Colma.
Nei documenti storici viene riportata la dicitura della comunitÓ di Rasco, ma in realtÓ come scrive Girolamo Lana nel suo libro del 1840: "Rasco nÚ Castagnola non furono mai comunitÓ, e se con tal nome il primo fu notato, deriv˛ dall'uso antico di chiamare l'unione di parecchie famiglie"
La frazione pi¨ antica di tutte Ŕ quella di Rasco. La chiesa di Castagnola Ŕ stata elevata a parrocchia staccatasi da Arlezze nel 1649. Il Lana scrive che "..le case hanno maggiormente i tetti di paglia..", quelle che venivano chiamati "i Taragn", dal latino Terranus. Di queste costruzioni ne esistono ancora due: una a Sorzano dove viveva fino a qualche anno fa il sig. Enrico Vietti ed un altro presso il paesino di Colma.
Inoltre sempre il Lana, ci dice che a quel tempo,siamo nel 1838  vi abitavano:


Come si pu˛ notare dai dati le frazioni erano molto pi¨ popolate che il centro paese. Oggi Valduggia comprese tutte le frazioni oltre quelle sopracitate Ŕ abitata da 2.106 persone, comprensive tutte le frazioni a nord come Orsanvenzo, Zuccaro, Rastiglione, Orlonghetto,Orcarale,Romagnasco ecc.



 


 

 


mouseover