Documenti d'altri tempi


Qui sotto riportiamo copia dei documenti di assicurazione di beni immobili, stipulata da Fornara Giuseppe di Vergano Sopra, datata 1892 oltre 110 anni f.
La polizza assicurativa stata redatta con decorrenza 1 Gennaio 1898 e nel 1907 a causa del decesso dell'intestatario stata fatta una variazione a favore dei figli.

Le persone in questione sono di Vergano Sopra, Fornara Giuseppe fu Giovanni ed i relativi figli Serafino e Andrea e il bene immobile era situato in Motto Florio. La famiglia citata la famiglia dei Furn (Giuseppina e Don Alfredo per chi li ha conosciuti). 

Oggi si sottoscrive una polizza di assicurazione per il Furto o Incendio per la casa ed soprattutto la prima voce quella che ci spinge a farla. I nostri nonni invece la facevano per la seconda voce: l'incendio.

Dobbiamo pensare che le case di allora avevano tutte il sottotetto adibito a ricovero per granaglie, paglia, il granoturco messo ad essicare (" Malgoch") e nelle vicinanze c'era sempre la stalla con portico e fieno per gli animali. L'unica fonte di calore era il fuoco vivo del camino o delle stufe a legna, pertanto era un pericolo reale l'incendio, bastava una camino strozzato o palische incandescenti per attizzare il fuoco.

In molte case vecchie troviamo affissa una targhetta di latta ormai arrugginita con scritto "Assicurazione Reale Mutua" o altre compagnie.

 

 

 


Ritorno a HomePage