Ceppo FURNASII- FORNARA 


Questa gruppo famigliare soprannominato FURNASII (Fornasini) che al singolare corrisponde a FURNASIC da ricondurre alla parola FORNACE.

Il capostipite di questo ceppo, ovvero colui che fece prendere questo appellativo a tutti i discendenti stato CARLO FORNARA classe 1803, che di professione faceva il CARRETTIERE.
Il carrettiere era colui che faceva viaggi di trasporti con carro trainato da cavalli, per conto terzi di varia merce, ma nel caso specifico a Maggiora, dove ora c' l'agriturismo dal omonimo nome La Fornace, vi erano le fornaci di calce.

Molti erano i viaggi fatti da e verso Maggiora per la calce tant' che l'attuale via Maggiora in Borgomanero, era soprannominata "la via di cavaij" (la via dei cavalli per i numerosi transiti di carri trainati da cavalli).

A riguardo abbiamo ritrovato presso vari archivi, le quietanze di pagamento di questi lavori.  Registrazione di pagamento datato 12 Maggio 1869 : come queste ce ne sono molte altre.

Pagato a Carlo Fornara di Vergano a saldo montare di quietanza 37 calce da Maggiora condotta all'Abbadia
Pagato a  Fornara Carlo da Maggiora  a saldo importo calce condotta a Buzzoletto come da regolare ricevuta.